Loghi istituzionali Sito Unione Europea Sito Regione Emilia Romagna Sito Ministero dell'Interno

F.A.Q. SALUTE

A chi ci si può rivolgere per ricevere informazioni sui servizi e le opportunità per le persone migranti?

Lo sportello sociale offre informazioni sulla rete dei servizi di accoglienza e tutela dei cittadini immigrati. Generalmente nei territori, per i problemi inerenti la fase di arrivo delle persone immigrate (ricerca della casa, del lavoro, atti burocratici) sono attivi anche sportelli specializzati con precise competenze giuridiche e linguistiche.
In Emilia-Romagna opera una rete di oltre 140 sportelli informativi per stranieri attivati dagli Enti locali (in proprio o in convenzione) nelle diverse province; in questi centri è possibile per esempio ricevere aiuto nella compilazione dei documenti, spiegazioni su dove rivolgersi per ottenere un certificato e essere orientamenti rispetto ai servizi sociali, educativi e sanitari.

Per approfondire:

– La pagine del portale ERsociale sull‘immigrazione

La rete degli sportelli sociali

 

E’ prevista l’assistenza sanitaria per gli stranieri?

Ai cittadini stranieri, comunitari e non, che intendono iscriversi al Servizio sanitario regionale (SSR) viene garantita tutta l’assistenza sanitaria prevista dal nostro ordinamento anche per quanto attiene all’obbligo contributivo. Il diritto alle cure ambulatoriali urgenti ed essenziali è garantito anche ai cittadini stranieri non in regola con le norme relative al permesso di soggiorno. Per informazioni è possibile contattare il numero verde del servizio sanitario regionale 800033033.

Per approfondire:

– La pagina del portale Saluter sui migranti

– La rete degli sportelli sociali

– La pagina del Ministero degli interni sull’assistenza sanitaria agli stranieri in Italia

 

Che cos’è la mediazione interculturale?

La mediazione interculturale è uno strumento operativo che favorisce la comunicazione e la relazione tra i servizi e i cittadini stranieri. La figura professionale del mediatore interculturale si attiva in ambito scolastico, sociale, sanitario, abitativo, carcerario.

Per approfondire:

La mediazione interculturale

La rete degli sportelli sociali