Loghi istituzionali Sito Unione Europea Sito Regione Emilia Romagna Sito Ministero dell'Interno

L’Ingresso e il Soggiorno a motivo di Turismo

Testo unico emanato con decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286
“Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero” e successive modifiche.

Decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394
“Regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell’articolo 1, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286”.

Decreto Ministero degli Affari Esteri 11 maggio 2011, n. 850
“Definizione delle tipologie dei visti d’ingresso e dei requisiti per il loro ottenimento”.

Legge 28 maggio 2007, n. 68
“Disciplina dei soggiorni di breve durata degli stranieri per visite, affari, turismo e studio”.

Decreto del Ministero dell’Interno 26 luglio 2007
“Modalità di presentazione della dichiarazione di presenza resa dagli stranieri per soggiorni di breve durata, per visite, affari, turismo e studio di cui alla legge 28 maggio 2007, n. 68”.

Circolare del Ministero dell’Interno 7 agosto 2007, n. 400/C
“Decreto del Ministero dell’Interno del 26 luglio 2007, recante modalità di presentazione della dichiarazione di presenza resa dagli stranieri per soggiorni di breve durata per visite, affari, turismo e studio di cui alla legge 28 maggio 2007, n. 68”.

Decreto Ministero degli Affari Esteri 12 luglio 2000
“Definizione delle tipologie dei visti d’ingresso e dei requisiti per il loro ottenimento”.

Legge 30 luglio 2002, n. 189
“Modifica alla normativa in materia di immigrazione e di asilo”.

Decreto del Presidente della Repubblica 18 ottobre 2004, n. 334
“Regolamento recante modifiche ed integrazioni al Decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394, in materia di immigrazione”.

Direttiva Ministero Interno 1 marzo 2000
“Definizione dei mezzi di sussistenza per l’ingresso ed il soggiorno degli stranieri nel territorio dello Stato”.